🎄 Progetto - Kinderhilfswerk

Migliori opportunità future grazie alla salute mentale!

La violenza, gli abusi, i problemi familiari o scolastici, le paure o la depressione cambiano permanentemente la vita di un bambino o di un giovane. Nei centri di consulenza del Children’s Fund a Linz e Vienna e in collaborazione con psicoterapeuti in tutta l’Austria, forniamo un aiuto confidenziale e affidabile affinché i giovani che stanno vivendo crisi e traumi ricevano rapidamente l’assistenza giusta per loro. Prestiamo particolare attenzione a permettere alle famiglie che vivono in circostanze economicamente difficili di accedere ai nostri servizi terapeutici ed educativi. L’inclusione di tutte le persone interessate, nessun limite alla durata del trattamento, la cooperazione con i partner del sistema sociale ed educativo e l’attenzione alle risorse individuali di ogni bambino sono elementi fondamentali del nostro lavoro. L’obiettivo è quello di rafforzare la salute mentale dei giovani e quindi permettere loro di avere migliori opportunità nella vita.

Perché i bambini hanno bisogno del nostro aiuto!

La pandemia del Corona presenta ora al Kinderhilfswerk nuove sfide. Secondo uno studio condotto dall’Università Donau-Uni Krems e dall’Università di Medicina di Vienna nel gennaio 2021 con circa 3.000 intervistati, la salute mentale degli scolari è peggiorata in modo massiccio a causa della pandemia. I risultati sono preoccupanti: il 56% degli ultraquattordicenni mostra sintomi depressivi, la metà sintomi d’ansia. La frequenza di questi reclami, così come quella dei disturbi del sonno, è aumentata da cinque a dieci volte. Già il 16% ha pensieri suicidi, che è anche un aumento significativo. Anche il personale della Kinderhilfswerk osserva questo sviluppo nel suo lavoro quotidiano nei centri di consulenza. Da maggio 2020, la richiesta di sessioni di consulenza personale è aumentata significativamente. Situazioni di tensione come lo stress, le paure, la solitudine o il potenziale di violenza all’interno delle mura domestiche sono aumentati significativamente. Si può supporre che la necessità di un supporto terapeutico ed educativo professionale per i giovani in situazioni di crisi continuerà ad aumentare nei prossimi mesi.

Raggiunto

Ogni anno, l’associazione sostiene circa 2.500 bambini, giovani e le loro famiglie con servizi terapeutici ed educativi che rafforzano il loro sviluppo psicologico, emotivo e sociale. In media, la Kinderhilfswerk fornisce 10.000 sessioni di consulenza e terapia all’anno per i giovani e alle loro persone interessate. Dal 1999, più di 30.000 bambini, giovani e le loro famiglie hanno ricevuto un sostegno professionale. 29.000 membri sostenitori rendono possibile il lavoro dell’associazione con il loro sostegno finanziario. Come portatore del sigillo di approvazione austriaco per le donazioni, il Kinderhilfswerk è sinonimo di rispetto di criteri rigorosi, fiducia, sicurezza e trasparenza.